Lo scorso 9 luglio l’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo ha partecipato come partner all’evento TEN – Terrasini Event Night ideato dal socio Giuseppe Costa chef stellato e patron del ristorante Il Bavaglino di Terrasini, di concerto con il Comune di Terrasini e con il Sea Club.

La manifestazione TEN è stata pensata come un grande momento di incontro con i ristoratori, le strutture di ricezione, le aziende agroalimentari e le cantine della zona al fine di promuovere e di far conoscere il territorio attraverso i propri prodotti tipici, di cui il pesce azzurro come rappresentante centrale ha avuto un ruolo principale.

Evento clou della manifestazione è stata la serata di gala che si è tenuta nell’affascinante cornice del Sea Club. Approfittando del nome dell’evento che evoca il numero 10, lo chef Costa ha coinvolto dieci chef provenienti da tutte le parti d’Italia ed i rappresentanti de Le Soste di Ulisse nelle figure del presidente e dei due vice presidenti. Amici quali: Matteo Baronetto (ristorante Del Cambio, 1 stella Michelin, Torino), Accursio Craparo (ristorante Accursio, 1 stella Michelin, Modica), Pino Cuttaia (ristorante La Madia, 2 stelle Michelin, Licata), Pietro D’Agostino (ristorante La Capinera, 1 stella Michelin, Taormina), Tony Lo Coco (ristorante I Pupi, 1 stella Michelin, Bagheria), Pasquale Palamaro (ristorante Indaco, 1 stella Michelin, Lacco Ameno, Ischia), Valentino Palmisano (ristorante Vespasia, 1 stella Michelin, Norcia), Giovanni Santoro (ristorante Shalai, 1 stella Michelin), Felice Sgarra(ristorante Umami, 1 stella Michelin, Andria), Thierry Tostivint (pastry chef del ristorante Il Pagliaccio, 2 stelle Michelin, Roma). Insieme a loro, anche Santi Palazzolo (Pasticceria Palazzolo) e gli chef del Sea Club, Guglielmo Asta e Tony Cammarata componenti del Culinary Team Palermo.

Soddisfatto il vice presidente Mario Puccio per la collaborazione fornita ad un evento che mira a promuovere i prodotti tipici del nostro territorio e soprattutto per la lodevole iniziativa di solidarietà. La nostra Associazione ha contribuito al progetto mettendo a disposizione diversi soci professionisti che hanno affiancato gli chef stellati durante le preparazioni dei piatti per la cena di gala a cui hanno partecipato oltre 300 persone.

Il ricavato della serata dell’ammontare di 13.000 euro è stato devoluto in beneficenza all’Associazione Piera Cutino, onlus che da 20 anni si occupa di talassemia e conduce progetti che mirano al miglioramento della qualità della vita dei pazienti, progetti quali la costruzione del campus di ematologia Cutino all’interno dell’ospedale Cervello di Palermo che ogni anno accoglie circa 1.500 pazienti e in cui vengono eseguite oltre 5.300 trasfusioni di sangue. A tal fine, il ricavato verrà investito per potenziare il sostegno all’area pediatrica con nuovo personale, giochi e accoglienza per i pazienti più piccoli.