Lo scorso 25 settembre al Sanlorenzo Mercato, per celebrare l’arrivo dell’autunno, si è svolto un evento dedicato al vino ed all’uva, manifestazione che rientra nella partnership siglata tra l’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo ed il Sanlorenzo Mercato e che è stata realizzata con il prezioso supporto delle cantine siciliane Tasca d’Almerita, Ferreri e Fina.

La prima parte dell’incontro, curata dalla sommelier Adriana Falzone di Tasca D’Almerita e dall’enologo Vincenzo Bianco della cantina Ferreri, è stata dedicata all’assaggio di alcune uve del territorio siciliano per conoscere i vitigni autoctoni e per ricostruire il percorso della vinificazione di prodotti come Grillo, Catarratto, Inzolia e Cabernet Sauvignon.

Lo spazio dedicato alla cucina, invece, è stato curato dal nostro socio chef Fabio Potenzano, componente della Nazionale Italiana Cuochi e protagonista del famoso programma di cucina di Rai2 “Detto Fatto”. Lo chef Potenzano, con l’ausilio del Liberopoint di Electrolux e Sagrim, ha preparato in live un risotto, con gamberi bianchi e rossi, alga Mauro e stracciatella di bufala sfumato con il Grillo Cavallo delle Fate 2015 Tasca d’Almerita, che alla fine è stato degustato dai numerosi convenuti.

All’evento erano presenti gli chefs Mario Puccio, Giovanni Danna e Rosario Seidita che per l’occasione hanno parlato anche del Culinay Team Palermo che rappresenterà l’Associazione Cuochi di Palermo alle Olimpiadi di Cucina di Erfurt in programma in Germania dal 22 al 25 ottobre.

Ricetta di Fabio Potenzano

Risotto con gamberi bianchi e rossi con alga Mauro e stracciatella di bufala e Grillo Tasca

Ingredienti per 6 persone 500 gr di Riso Arborio siciliano o vialone nano 10 cl di Olio evo biancolilla 20 cl di Grillo cantine Tasca D’Almerita 150 gr di Stracciatella di bufala o vaccina 150 gr di Gamberi bianchi Licata sgusciato 150 gr di Gamberi rossi 3° Mazara 100 gr di Cipolla 100 gr di Sedano 100 gr di Carota Prezzemolo 1 mazzo 80 gr di Champignons Procedimento: Lavare tutte le verdure, tagliarle grossolanamente e metterle in una marmitta. In acqua fredda per la preparazione del brodo. A parte in una casseruola fate tostare le teste dei gamberi, sfumare con vino ed aggiungerle al brodo. Passiamo adesso alla fase di cottura del risotto; in una casseruola fare tostare il riso con dell’olio, bagnare con il vino e continuare la cottura con poco brodo avendo cura di aggiungerne quando tende ad asciugarsi, fare cuocere per circa 15 minuti . Aggiungere i gamberi e le alghe mauro, gustare di sale. Continuare a mescolare ed infine mantecare il risotto con la stracciatella. Servire il risotto della giusta consistenza.