Lo scorso 25 Ottobre nella splendida cornice del San Lorenzo Mercato di Palermo ha avuto luogo un incontro organizzato dalla Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo e dal titolo “couscous tradizione e innovazione. A condurre lo shoow-cooking, lo chef Rodolfo D’Agrusa, coadiuvato dallo chef Ferruccio Perricone e con la partecipazione dell’allievo Salvatore Sinatra.

Durante la dimostrazione gli chef hanno realizzato il tradizionale couscous con pesci poveri e pesce azzurro, nel pieno rispetto della stagionalità e tradizione siciliana. Gli intervenuti hanno potuto degustare il couscous incocciato per l’occasione secondo la antica preparazione a vapore nella leggendaria couscoussiera, attrezzo fondamentale per la realizzazione di un piatto genuino e rigorosamente artigianale.

I pesci presenti nel brodo e nel ragù erano lampuga, scorfani e pesci poveri da brodo, elementi che hanno senz’altro arricchito il gusto e gli odori dell’elaborato. Il dibattito si è poi sviluppato intorno alla dualità tradizione innovazione presente nella realizzazione di un piatto storico della cultura mediterranea, con l’utilizzo di tecniche sempre innovative, volte alla piena integrazione delle nuove tecnologie in cucina, non perdendo di vista il rispetto per la materia prima e per la storia.

Il successo dell’evento determinato dalla grande competenza dei professionisti della associazione cuochi e pasticceri di Palermo, ha rispettato le aspettative della platea, che ha potuto ritrovare in un pomeriggio di Ottobre, sapori e profumi antichi in una veste del tutto moderna.